Giorgia Meloni di Fratelli di Italia è a conoscenza del sistema Bibbiano

Sistema Bibbiano, Giorgia Meloni può fermarlo

Condividi:   

Ho votato Giorgia Meloni perchè ha combattuto sempre in prima linea contro il “Sistema Bibbiano”.
Molti genitori, che come me lottano contro i soprusi di un sistema sociale malato, hanno votato Fratelli di Italia.

Poco importa quanto sia stato determinante il nostro supporto per questa vittoria schiacciante di FDI.
Adesso quel che conta, nell’ interesse dei sani valori, è salvare i bambini.

Perchè Giorgia Meloni può fermare il Sistema Bibbiano

Il trionfo politico di FDI è eclatante.
Le percentuali di voto nelle precedenti elezioni erano di pochi punti (nel 2018 ad esempio hanno ottenuto il 4,3% delle preferenze).
I conteggi odierni parlano del 26%, pertanto il risultato è sei volte maggiore.
Io non sono un tecnico, ma da comune cittadino ho votato FDI.
In vita mia non solo è la prima volta, ma la seconda in assoluto che abbia votato la destra.
Voto da 30 anni ed è semplice fare i conti della serva.
Pertanto se le mie sensazioni sono le stesse di circa un italiano su 4, di coloro i quali si sono presentati alle urne, è ovvio che ci si aspetti tanto dalla nostra coraggiosa premier.
Nel 2018 accadde un fenomeno analogo e il Movimento Cinque Stelle prese clamorosamente il 32,7%.
I loro insuccessi li hanno però poi portati a perdere oggi quasi 20 punti percentuali.
Il futuro presidente del Consiglio si è dunque caricato di grosse responsabilità e sicuramente vorrà ricambiare la fiducia coi risultati.
Se ci riuscisse, resterebbe il primo partito italiano anche in futuro.
Giorgia Meloni, può fermare il sistema Bibbiano, anche perchè ne ha fatto una crociata personale.
Infine, se questa condottiera è scesa in campo in maniera veemente, mi pare sicuro che abbia a cuore tutela dei bambini ed i valori reali.
Le testimonianze dell’ opposizione fatta dalla Meloni sul Sistema Bibbiano sono molte e sarà semplice trovarne traccia, mediante una rapida ricerca su Google.

Il sistema è marcio e Giorgia Meloni ne è consapevole

I genitori che assistono al lurido business del “separificio”, sono preoccupati dalla complessità di far comprendere ai più una simile vergogna.
C’è tanta omertà – Le sevizie psicologiche dei Servizi Sociali vengono abilmente camuffate da luridi delinquenti.
Si tratta di diavoli travestiti da angeli che lucrano su un gettito miliardario di denaro.
Si approfittano delle separazioni e lavorano per incrementare la conflittualità nella coppia.
Le cifre spese sono apocalittiche ed è inquietante il danno procurato ai bambini.
Nella sola città di Prato, ad esempio, la spesa pubblica è di circa 20 milioni annui, per una cittadina che non arriva a duecentomila abitanti.
Il noto educatore Enrico Papi, che ha già denunciato il sistema Bibbiano, ha espresso tutte le sue perplessità su questo dato.
La sua deduzione contenuta nel video che segue è semplice: Prato è una città di genitori incapaci, oppure c’è puzza di inganno.

Il sistema Bibbiano, dunque è presente in tutta Italia ed a macchia di leopardo e lo stesso Claudio Foti è la prova di un sistema da condannare.
Sconfessare questi criminali non sarà dunque facile, ma la leader di Fratelli di Italia ha le idee chiare su quanto accada e certamente li fermerà.