Alienare i figli e distruggere un padre: lo schema

Distruggere un padre - Alienare i figli
Alienare i figli per distruggere un padre

I Servizi Sociali, creano situazioni di disagio familiare per aumentare i fatturati della filiera psichiatrica.
La spartizione dei contributi statali ingenera in questo modo un flusso economico maggiorato sul quale poter speculare.
L’ obiettivo è dunque inasprire il conflitto.
Verrà pertanto scelta la vittima da attaccare, in base ad un’ analisi di maggior successo dell’ operazione.
Aggrediscono le mamme, i papà, oppure entrambi.
Come inducono un genitore in errore?
Semplice, basta colpire il “Tallone di Achille”: alienare i figli.

Il maltrattamento è un problema grave e reale

La violenza non ha genere e chi paga sono sempre dei bambini innocenti. I Servizi Sociali hanno ragione di esistere e di intervenire in tali situazioni. Tuttavia si moltiplicano gli episodi di genitori non violenti, ma definiti tali per alimentare sporchi affari.
L’ argomento di questo post è ristretto alla calunnia perpetrata a danno di padri innocenti.
Sono in grado di analizzarla per esperienza personale, ciò non toglie ci sarebbe da parlarne anche dal punto di vista delle mamme vittime di un analogo schema.
Qualora ti sentissi preparato sull’ argomento, e volessi completare la mia riflessione con un’ analisi di mamme vittime, Cari Figli Miei sarebbe felice di ospitare il tuo contributo.
In tal caso accedi ai contatti e aiutaci ad aiutare padri, madri e figli in difficoltà.

Alienare i figli e false relazioni dei Servizi Sociali: gravi abusi

Le situazioni di disagio familiare costruite ad hoc dai Servizi Sociali, sono una deplorevole violenza.
Alienare i figli ingiustamente è un crimine contro i diritti dell’ uomo.

Le statistiche sul sesso di chi soccomba maggiormente non le ritengo rilevanti: ogni vittima va tutelata.
La violenza non ha genere, è sempre grave, indipendentemente dal sesso di vittime e carnefici.

Come si distrugge un padre

Il primo passo per distruggere un bravo papà è l’ adesione da parte della madre ad un centro antiviolenza.
Successivamente sono necessarie più denunce che la madre manipolata dovrà presentare presso le Autorità.
Pedofilia, violenza sessuale e psicologica, sono i capi di accusa preferiti per attaccare su più fronti il povero malcapitato.
I Servizi Sociali provvedono ad avallare le denunce con false relazioni e fatti oggettivi distorti in maniera strumentale.

Il Lavaggio del cervello per alienare i figli

La fase immediatamente successiva consiste dunque nel perpetrare il lavaggio del cervello ai figli, al fine di cancellare il padre, preventivamente allontanato, dal loro cuore.
Gli psicologi operano sulle menti dei bambini, spiegandogli ad esempio che il padre si sia disinteressato a loro e per questo motivo non lo incontrino.

Annichilire un uomo: la totale umiliazione di un padre

Il padre viene dunque spogliato della dignità e del denaro, affinchè sia impossibilitato a trovare qualunque forma di difesa.
L’ accesso ai centri antiviolenza è infatti tecnicamente inibito, perché i contributi statali sono previsti solo se la vittima è donna.
Le alternative non sono molte e quest’ uomo potrebbe essere indotto a sbagliare e a diventare finalmente violento, confermando dunque le denunce già fatte preventivamente.
Una seconda possibilità è invece quella di subire in silenzio la schiacciante autorevolezza delle relazioni dei Servizi Sociali che lo porteranno a soccombere ed in alcuni casi al suicidio.

Estirpare il padre dal cuore dei bambini: l’ atto conclusivo per alienare i figli

La gestione del dolore dei bambini avviene sradicando il padre, annullato dalle loro menti e possibilmente sostituito da un nuovo papà.
Qualora un padre lungimirante dovesse accorgersi di quanto gli stesse accadendo e provasse ad avvisare i figli, sarebbe immediatamente marchiato come un papà tossico.
Se invece volesse denunciare, non sarebbe ascoltato e se si rivolgesse ai mass media lo taccerebbero di paranoia o di disturbo istrionico della personalità.
L’ uomo non ha scampo: deve subire in silenzio!
Il giro di denaro attorno a questo lurido business è ritenuto più importante.

Sul canale Youtube di Cari Figli Miei è disponibile un video sul subdolo meccanismo per annichilire un padre.

L’ umiliazione totale per un padre: spogliarlo della dignità ed alienare i figli

L’ Italia rimane un Paese sano: ci sarà Giustizia

Il nostro è il Paese di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e presto arriverà un magistrato che vorrà vederci chiaro.
Bisogna mantenere la calma e il senso della ragione.
E’ solo questione di tempo: la Giustizia trionferà anche questa volta.

Cari Figli Miei - Seguici su Twitter
Segui Cari Figli Miei su Twitter
   Facebook   Twitter   Whatsapp

Di Cristian Vacca

Sono Cristian Vacca, un padre maltrattato. L' amore tra babbo e figli, devastato dalla superficialità di chi avrebbe dovuto tutelarlo. Definire malato un amore forte e sano: il sistema non funziona! Vivo per i miei figli e non ho paura di salvaguardarli.