Benvenuto nel blog di denuncia sociale, Cari Figli Miei

Sono Cristian Vacca, un padre maltrattato, mi hanno tolto i figli, mediante false accuse smentite da tutti, bambini inclusi.
Ho aperto un blog senza segreti per non dimenticare perché la violenza di genere contro gli uomini è un tabù sociale.
Guarda su YouTube la mia Apocalisse raccontata in 61 secondi.

Marianna Bugna, una madre che cerca i suoi figli

Marianna Bugna, vorrebbe riabbracciare i suoi figli

Mi chiamo Marianna Bugna, 51 anni e residente in Ledro (Trento). Mi sono sposata nel Maggio del 1991 ed ho avuto tre bellissimi gioielli: i miei figli. Purtroppo, ad oggi non riesco a vederli nonostante un affidamento condiviso. Nel 2004 ho iniziato a subire i primi maltrattamenti famigliari: sberle, umiliazioni… Il 16 novembre 2008 mi… Continua a leggere Marianna Bugna, una madre che cerca i suoi figli

Assistenti sociali strappano il figlio dalle braccia di Katia

Gli assistenti sociali irrompono in ospedale, la circondano e le strappano il bimbo

Madre cubana in Italia: “Gli assistenti sociali mi hanno rubato tre figli” L’ ultimo figlio, le è nato il 31 Dicembre 2020. Il 2 Gennaio 2021, gli assistenti sociali glielo hanno strappato dalle braccia nella camera dell’ ospedale. “Dio mio, per favore aiutami.Hanno portato via il mio bambino!Me l’hanno portato via in ospedale quando aveva… Continua a leggere Assistenti sociali strappano il figlio dalle braccia di Katia

Mantenimento nelle separazioni, il sistema stritola i padri

Il calcolo del mantenimento nelle separazioni, mette il padre in una situazione di disagio

Il mantenimento in seguito alla separazione Esistono molte tipologie di sostegno, ma in questa sede tratterò dell’assegno di mantenimento per la prole stabilito dal Tribunale, in conseguenza ad una separazione. Iniziamo con il dire che viene SEMPRE assegnato a carico del padre e a favore della madre; ciò contraddice in larga misura i contenuti della… Continua a leggere Mantenimento nelle separazioni, il sistema stritola i padri

Affidamento condiviso, una equa genitorialità

Affidamento condiviso - Una riforma per la legge 54/2006

L’ era pre-covid La questione dell’ affidamento condiviso teneva banco nei pubblici dibattiti fino al 2019. Proprio questo è il nocciolo del problema. La legge vigente, infatti, non viene applicata integralmente. In Italia si riscontra il 95% dei casi di separazione con i figli “collocati” presso la madre.I rapporti con il padre sono nulli, o… Continua a leggere Affidamento condiviso, una equa genitorialità

La Fionda, l’ altro versante del vero

La Fionda - L'altro versante del vero

Fiondate di coraggio e lungimiranza L’ allontanamento dai miei figli, mi ha aperto un mondo.Una triste realtà.Tuttavia, ho incontrato sul mio cammino anche belle persone e nuovi punti di vista.Fabio Nestola, Davide Stasi e tutta la redazione de “La Fionda”, mi hanno illuminato. Il primo è autore di ricerche a carattere sociologico e criminologico. La… Continua a leggere La Fionda, l’ altro versante del vero

Denuncia sociale, fermiamo il rapimento dei bambini

Denuncia sociale - Il Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo

Ho aperto un blog senza segreti per non dimenticare, come atto di denuncia sociale. Mi hanno infatti tolto i figli per accuse smentite da tutti, bambini inclusi. Cerco la collaborazione di chiunque abbia idee moderate per una protesta rispettosa, ma decisa. Gruppi Facebook, siti web, associazioni, avvocati e chiunque altro, uniamoci e supportiamoci.Le nostre armi?Comunicare,… Continua a leggere Denuncia sociale, fermiamo il rapimento dei bambini

Violenza sulle donne, chi la esercita oggi?

Violenza sulle donne - Giuditta decapita Oloferne - Artemisia Gentileschi

La discriminazione perpetrata nei secoli nei confronti del gentil sesso è una vergogna per l’umanità.La violenza sulle donne è un qualcosa che è stato oltre che assurdo, un’ offesa al genere umano. Trattare come un oggetto chi è mamma… Si, mamma, la persona più cara che ogni uomo al mondo dalla notte dei tempi abbia… Continua a leggere Violenza sulle donne, chi la esercita oggi?

Istigazione alla violenza nel conflitto di coppia

Istigazione alla violenza, gli uomini ci cascano

Nei casi in cui l’ uomo è vittima, la donna troppo spesso provoca con la stessa metodologia, sembra pertanto guidata a farlo.
Chi programma un piano diabolico, replicato già troppe volte?
Si istiga una reazione per poter denunciare l’ uomo?
Forse ci sono interessi economici? Lo Stato stanzia milioni di euro…
Leggi di più