Marianna Bugna, una madre che cerca i suoi figli

Marianna Bugna
Marianna Bugna, vorrebbe riabbracciare i suoi figli

Mi chiamo Marianna Bugna, 51 anni e residente in Ledro (Trento).

Mi sono sposata nel Maggio del 1991 ed ho avuto tre bellissimi gioielli: i miei figli. Purtroppo, ad oggi non riesco a vederli nonostante un affidamento condiviso.

Nel 2004 ho iniziato a subire i primi maltrattamenti famigliari: sberle, umiliazioni…

Il 16 novembre 2008 mi sono decisa a denunciare (da allora un disastro).
I parenti tutti contro e io a testa alta sono andata avanti. 

Nel gennaio 2010 tramite il Tribunale di Trento il mio ex è stato condannato a 10 mesi di reclusione e 5 anni di condizionale. 

Lontana dai figli dal 2011

Nel Dicembre 2011, il padre è andato a prendere i bambini a scuola e da allora non li ho più visti, nonostante affidamento condiviso, assistenti sociali, tribunali, giudici, etc.

Ho chiesto aiuto a tutti ma risposte zero. 

Il mio ex me le ha fatte tutte: 

  • i figli non li vedo più (ora sono maggiorenni); 
  • non ha pagato il mutuo della casa (loro sono ospiti di parenti paterni, mentre io di un’ amica);
  • ho dovuto lasciare il lavoro; 
  • il conto cointestato mi è stato svuotato.

Sono una madre ed una donna distrutta e non so più cosa fare per vedere i miei figli. 

Tutti i mesi spedisco una lettera, ma ho scoperto che il padre ritira la posta e i ragazzi non sanno nulla. 

Sui social leggono i messaggi, ma finora zero risposte. 

Possibile mai che nessuno mi aiuti?
È possibile che nessuno faccia nulla, nonostante l’ alienazione parentale che io abbia subito?

Le ingiustizie patite non sono forse sufficienti e magari passo pure dalla parte del torto?

Le Istituzioni non riescono a darmi un appartamento.
I servizi sociali mi hanno comunicato che posso aspettare in quanto chi mi ospita sta bene economicamente (uno schifo). 

Ho fatto mille domande di lavoro, tuttavia ricevo le stesse risposte…

Questo purtroppo è il risultato di aver denunciato 

Mi auguro di cuore che qualcuno legga la mia storia e mi aiuti soprattutto a rivedere i miei figli che mi mancano tantissimo

Marianna Bugna racconta il suo amore per i figli

Cari Figli Miei, un blog senza segreti per non dimenticare, da il benvenuto a Marianna.
Grazie per aver aperto il tuo cuore.
Il blog adesso è anche tuo e di tutte le mamme che vorranno condividere i propri sentimenti verso i figli.

Cari Figli Miei - Seguici su Vkontakte
Segui Cari Figli Miei su Vkontakte
   Facebook   Twitter   Whatsapp